Test d’ingresso facoltà numero chiuso 8, 9 e 10 Aprile 2014

Annunci Google

Informazioni Principali

Docenti / CSA Palermo
qui trovi le comunicazioni per i docenti

Personale ATA
qui trovi le comunicazioni per il personale ATA

Concorso scuola
qui trovi le info, i corsi ed i quiz del TFA

Le date dei test, pubblicate lo scorso 5 febbraio, saranno 8, 9 e 10 Aprile; per la prima volta quindi le future matricole sosterranno il test d’ingresso ai corsi di studio desiderati ad anno scolastico ancora in corso.

Test ad Aprile e niente più bonus. Così si prospettano i test nazionali a numero chiuso per i corsi di studio di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, Architettura ed Ingegneria Edile-Architettura.

Anche quest’anno l’Unione degli Universitari sarà in prima linea, a Palermo come nel resto d’Italia, nella tutela dei diritti delle future matricole. La campagna “Vi diamo una Mano“, che ogni anno l’UDU Palermo organizza durante il periodo dei test d’accesso, partirà ovviamente quest’anno già dai test di Aprile, per garantire ai giovani diplomandi la dovuta assistenza nei loro primi passi dentro la giungla del sistema di accesso all’Università.

Già l’anno scorso il Ministero aveva annunciato lo svolgimento dei test nella sessione di Aprile, salvo poi tornare sui suoi passi annullando lo svolgimento dei test ad un manciata di giorni dall’inizio previsto per gli stessi. Quest’anno i test in primavera si faranno e la sperimentazione dovrebbe garantire procedure più regolari e ordinate nella preparazione e pubblicazione delle graduatorie. Certo è che lo svolgimento del test ancor prima della fine del percorso scolastico rischia di sovraccaricare gli studenti e di non garantire equità nella preparazione garantita dagli istituti scolastici in vista delle prove.

Cliccando qui potrai visualizzare il decreto ministeriale che regolamenta i test di quest’anno, a pagina 19 è inserito l’Allegato 2 che spiega passo per passo le procedure da espletare per l’iscrizione e la partecipazione ai tes

Related posts:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *